martedì 7 ottobre 2008

Vignetta bavosa


Un piccolo omaggio alle lumache di Rasori & Sommacal
Strisce bavose

4 commenti:

CirOlmo ha detto...

ah ah ah, favoloso omaggio!!! Ne aprofitto per farti i complimenti per la nuova storia del Lupo di Ottobre... Dico la verità: io ero arrivato ad avere dal numero 1 fino al 250 e qualcosa.. poi quando cominciò a costare 4 euro l'ho abbandonato non solo per soldi ma perchè alcune cose (che man mano sono aumentate) non mi piacevano più... Oltre ai disegni che sono davvero molto belli arrichiti anche dal colore di ketty, ho notato che la storia è scritta in "vecchio stile", non è banale ed è anche poetica alla fine... sarò schetto:
il Lupo è già stato sfruttato in mille modi e io che lo seguo da una vita sono consapevole che alle volte si arrivi a situazioni di stallo e non essendoci continuiti tra le storie alla fine la situazione rimane invariata e non ci sono novità forse questa l’unica pecca del Lupo… ricordo che quando nelle striscie fu introdotta Silvietta questa ha fatto modo di cambiare qualcosa in Enrico la talpa rendendolo “utilizzabile” in nuove situazioni… So’ che il Lupo non ha mai voluto grandi rivoluzioni, ma da lettore ancora affezioato che rilegge quasi ogni sera le vecchie storie credo che qualcosa di nuovo non guasterebbe…
Una domanda: ma per caso.. e dico per caso… avete bisogno di altri coloristi? :)

Giacomo Michelon ha detto...

Coloristi?...no, ma non sei un disegnatore? O___O
Dalle mie parti il Lupastro costa 3,50, cos'è il tuo spacciatore di fumetti fa la cresta su di te? ^____^
Scherzi a parte sono molti o sono pochi a seconda del punto di vista.
E' il prezzo di una bibita in un bar, di gorno...perchè dall'Happy Hours in poi paghi 8/10 euri ( a Milano ) qualunqe drink ti scoli. Vogliamo parlare di quanto costa il cinema, la musica o andare allo stadio?
Qual è il prezzo giusto per 2 orette scarse di relax?
In Italia siamo abituati troppo bene da Bonelli, che poi è costretto a chiudere testate che vendono decine di migliaia di copie per starci dentro. Un albo Bonelli dovrebbe costare 4 o 5 euri, per me.
E' una questione mentale. Quante volte sfogliando un bel cartonato alla francese hai tergiversato sull'acquisto pensando che 16/17 euri sono tanti, mentre per la stessa cifra ti compri al volo un romanzetto in edizione economica, sicuro dell'affare ?!!
Fattoti il pippotto...sì, sul Lupo si potrebbe fare di più, ma non sono io nè l'autore, nè l'editore.
Scasso quel che posso, qualche volta mi ascoltano , altre no.
Però se bene o male la rivista è arrivata fino al n° 280, forse qualcosa di buono c'è, no?
^_______^
Ci sei a Lucca?

CirOlmo ha detto...

Ci sono a Lucca ci sono... :) in che stand ti trovo? cmq c'è stato un epriodo che il Lupo costava 4 euri e poi è sceso di nuovo a 3,50... cmq spero che tu abbia capito che le mie critiche non erano per offendere eh? sono uno di quelli che con il Lupo c'è cresciuto come ti ho già detto, ed infatti la storia che ho letto ieri mi è paiciuta molto ed in due perole volevo dire che è bello vedere come nonostante gli anni il lupo non ha perso del tutto la grinta... (domanda veloce veloce, ma Cattivik sulle pag del Lupo c'è ancora?)

Giacomo Michelon ha detto...

forse tu ti confondi con gli Albi d'oro...albi tutti a colori f.to A4...quelli sono partiti a 2 euri e hanno chiuso a 4.
L'albo mensile se adesso cosa 3,50...prima costava meno!
Cattivik dovresti rivederlo sulle pagine del Lupo se non già a nov...a dicembre.
E' in arrivo il cartone e a Lucca qualcosina porteremo...non so cosa ma qualcosina ci sarà.
Se non mi trovi allo stand MCK mi troverai dietro alle gonnelline corte!
^____^